Vai al contenuto principale
Logo MONGE FITO FOR

MONGEFITOFOR - Programma di Cooperazione Interreg V-A ITALIA-SVIZZERA 2014/2020

L’agente di deperimento del frassino

Hymenoscyphus fraxineus è un fungo patogeno che causa una malattia cronica nei frassini europei, nota come deperimento. Questo fungo è uno stretto parente di un altro fungo, chiamato Hymenoscyphus albidus, che invece non causa malattia, ma è un decompositore e popola tipicamente la lettiera dei frassineti del nostro territorio. Uno dei primi sintomi del deperimento del frassino è la comparsa di necrosi fogliari: queste si manifestano sulla foglia come aree secche, che partono solitamente dai bordi della lamina, e si estendono verso il centro; queste zone secche si ritrovano anche sui piccioli delle foglie infette. Un altro sintomo conseguente al primo (si nota nella stagione estiva tarda) è il disseccamento della chioma e dei rami, le cui foglie poi cadono. Un sintomo che è stato associato all’infezione da H. fraxineus è la comparsa di cancri, cioè porzioni di corteccia che si distaccano dal tessuto sottostante, localizzati soprattutto alla base del tronco, di colore bruno-rossastro.

Deperimento chioma frassino
Deperimento chioma frassino
Video divulgativo sul deperimento del frassino

Video tecnico sul deperimento del frassino

Per informazioni e segnalazioni